+39 0831 1823528 - +39 340 1223877  | Via Giosuè Pinto n. 26 - 72017 Ostuni (BR)

Cerca la tua casa

Piano Casa Puglia prorogato al 31 dicembre 2020

DSCF7138 FILEminimizer20/12/2019 – Approvato il Piano Casa della regione Puglia. Fino al 31 dicembre 2020 sarà possibile realizzare interventi di ampliamento, demolizione e ricostruzione sugli edifici esistenti al 1° agosto 2019.
 

Piano Casa Puglia fino al 31 dicembre 2020

Dopo i disaccordi, che avevano fatto temere per la proroga, il Consiglio Regionale ha approvato il ddl che da una parte conferma il Piano Casa per tutto il 2020 e dall’altra, per coinvolgere un maggior numero di edifici, sposta in avanti, dal 1° agosto 2018 al 1° agosto 2019, anche la data entro la quale gli immobili devono risultare esistenti per poter essere interessati dagli interventi di ampliamento o sostituzione edilizia.

Leggi tutto...

Mutui, ecco la guida per scegliere la formula «perfetta»

72552 01

Per la maggior parte degli italiani il mutuo, considerando la dimensione (l’importo medio erogato è superiore ai 120mila euro) e durata (in media tra i 20 e i 25 anni), è il contratto finanziario più importante della vita. Per questa ragione è decisiva, prima di apporre la propria firma, un’attenta analisi preliminare del prodotto e di quello che offre il mercato.

Effetto moltiplicatore
Approcciarsi al prestito ipotecario con scarse conoscenze finanziarie (su come si muovono i tassi e l’inflazione) e di prodotto (le insidie che possono essere nascoste nei vari costi accessori) può costare davvero caro. Essendo un contratto a leva finanziaria (debito) e per di più di lungo periodo, ogni errore subisce un effetto moltiplicatore. Vale fortunatamente anche il contrario. Informarsi in anticipo sulle opzioni in campo e sui problemi potenziali da evitare può abbattere sensibilmente il costo dell’operazione. Informarsi vuol dire anche conoscere l’universo fiscale che ruota intorno al mutuo e all’acquisto in generale della casa (vedi tabella in calce).

Leggi tutto...

Bonus per la casa, nel 2019 investimenti per 29 milioni di euro

24Attraverso i bonus casa negli ultimi 20 anni sono stati realizzati 19,5 milioni di interventi, attivando 322 miliardi di euro di investimenti e, nel solo 2019, 28.963 milioni di euro di investimenti.
 
Questi alcuni dati emersi dal Rapporto Camera dei Deputati-Cresme sulla stima dell'impatto delle misure di incentivazione per il recupero e la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio.
 

Bonus per la casa: spingono il mercato da 20 anni

Il Rapporto mette in evidenza che le detrazioni fiscali per i lavori in casa dispiegano i propri effetti nel mercato dal 1998 (anno in cui sono state introdotte). Dalle stime elaborate dal Cresme emerge che gli incentivi fiscali per il recupero edilizio e per la riqualificazione energetica hanno interessato dal 1998 al 2019, 19,5 milioni di interventi, ossia - considerando che le abitazioni sono il principale oggetto degli interventi di rinnovo – oltre il 62,5% delle abitazioni italiane stimate dall’ISTAT (31,2 milioni).

Leggi tutto...



VUOI ESSERE AGGIORNATO SUGLI ULTIMI IMMOBILI INSERITI?

Sei alla ricerca di un appartamento, villa, masseria, trullo o qualsiasi altro immobile, inserisci il tuo nome ed indirizzo email
Copyright © 2020 Ostuni Domus - P.Iva 02093940746 - Privacy Policy - All rights reserved - Servizi Web Marketing
chiamaci senza impegno allo +39 0831 1823528 - Mobile: +39 340 1223877 o chatta con noi
Ci impegnamo a trattare i nostri clienti come la nostra famiglia